SIAMESE - Barbara Maggio

Vita, una parola alla fin fine di una ridondante banalità. Illustra l’ineluttabile con rara efficacia, nascondendo qualsiasi aspetto che non sia comune a tutti gli altri esseri umani e non. Esseri e non esseri, probabilmente qui sta il problema. Cerchiamo così nel prossimo lo specchio di noi stessi e nella poesia una luce che ci indichi una via. Succede, però, che una bambina s’innamori della danza ed inizi a viaggiare per il mondo delle sensazioni, aprendo quelle porte che la mettono in contatto con altre realtà. Le scarpe di raso e le assi di legno la portano lontano passeggiando sul pianeta sensibile, attraversando gli anni. Così inizia a trascrivere il proprio mondo che sta lentamente modellando. Ma forse non è se stessa ciò che descrive ma solo la eco di quanto le è dato percepire. In questi casi le distanze non esistono e quello che sembra collassarle addosso in realtà si sta innalzando e la porta in alto con sé. Da questa prospettiva alla bambina si propone un’altra realtà. O un’altra verità? A lei la scelta. Il libero arbitrio è stato pagato, a caro prezzo, e ne fa l’uso migliore che crede, scivolando al fianco dell’esistenza con la grazia dell’arte della danza, con il corpo sempre in bilico tra ciò che è appena successo e quello che verrà. Difficile fissare l’attimo. Meglio lasciare che tutto proceda seguendo l’andamento circolare della musica cercando di non cadere, soprattutto nell’ordinario. La sua crescita progressivamente si completa e può cominciare ad esplorare. L’avventura d’altronde inizia laddove finisce il viaggio. Il linguaggio si fa più maturo e sensuale, complice l’ispirazione cercata in terre e culture lontane, respirando vento nuovo e cercando di far propri odori ed emozioni inedite. Di lei è propria l’inquietudine, così ben mascherata, e la capacità di aspettare che sia tutto pronto. Una dicotomia abilmente composta con un perenne dialogo delle sue due teste pensanti.

 

Barbara Maggio nasce a Roma il 14 gennaio1973 e questa, vi piaccia o no, era la sua biografia essenziale. Laureata, specializzata, certificata, e lavora come responsabile da lungo tempo.

 

  • Genere: Poesia
  • Listino: € 9,90
  • Editore: Albatros
  • Collana: Nuove Voci Le Cose
  • Pagine: 90
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788856797633
Formati