La corte imperiale a Roma - Daniela Martinotti

Daniela Martinotti esamina in questa trattazione il fenomeno della corte imperiale a Roma, nelle sue diverse manifestazioni ed espressioni, e dunque il "palatium, inteso come la sede simbolica dell.élite di governo, un microcosmo regolato da una serie di norme e consuetudini proprie, fucina per i modelli culturali e di comportamento, nucleo amministrativo del governo e cuore delle diatribe politiche, ideologiche e culturali". Lo studio prende avvio dall'osservazione della nascita della corte all'inizio dell'impero romano, "del suo iniziale ruolo di luogo dominato da trame, lotte per la successione e per le cariche, congiure di palazzo e di famiglia", per poi prendere in esame la progressiva evoluzione del fenomeno nei secoli seguenti no alla sua ufficiale istituzionalizzazione sotto il regno di Costantino.

 

 

 

  • Genere: Narrativa
  • Listino: € 12,90
  • Editore: Albatros
  • Collana: Nuove Voci
  • Pagine: 70
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788856726688
Formati