L'uovo del Sergente - Antonella Cassanelli

Tutto sta per cambiare. È appena finita una guerra mondiale e ne sta per arrivare un’altra. Il Novecento raccontato in modo elegante dalla penna di Antonella Cassanelli

 

Sul filo dei ricordi, non sempre facili da ricostruire e incasellare nella giusta sequenza, si intrecciano in questo scritto momenti di vita privata e grandi avvenimenti della Storia del Novecento. E, come spesso accade, le testimonianze personali hanno il merito di regalare ai posteri una visione genuina di quanto accaduto: il ventennio fascista, la Seconda Guerra Mondiale, le immani tragedie che colpirono in primis la popolazione innocente... in questi anni difficili vive Michele, padre dell’autrice e protagonista di queste pagine. Arrestato per diserzione, viene mandato nelle Marche, presso una compagnia militare tedesca impegnata a difendere un ponte dall’avanzata degli alleati. La paura, gli stenti e quel l’“uovo del sergente” conquistato con astuzia e un pizzico di incoscienza... Un racconto di grande umanità e di alto valore documentale, importante per comprendere fino in fondo alcuni momenti significativi della Storia d’Italia.

 

Antonella Cassanelli è nata nel 1957 a Roma. All’età di 20 anni ha avuto la prima esperienza come co-regista di un lavoro teatrale tratto da una rivisitazione de I nani magici dei Fratelli Grimm. Attualmente è medico-chirurgo urologo presso una struttura ospedaliera. Ha pubblicato numerosi articoli scientifici. Con il Gruppo Albatros ha già pubblicato: Nella trappola dell’indifferenza (2011), romanzo d’esordio che ha riscosso notevole successo di critica e ha ricevuto la Menzione d’Onore al Premio Nazionale Histonium 2012 a Vasto; L’economa e la gatta (2014), che ha ricevuto il premio finalista alla 4° Edizione Premio di Poesia, Narrativa “Luce dell’arte 2015”.

 

  • Genere: Narrativa
  • Listino: € 12,00
  • Editore: Albatros
  • Collana: Gli Speciali
  • Pagine: 126
  • Lingua: Italiano
  • EAN: 9788856781465
Formati


Rassegna Stampa - News