Fantasmi - Alessandro Marocchi

Uno e decisamente molteplice, ma soprattutto inafferrabile come i Fantasmi che ha per titolo: questa è la raccolta di Alessandro Marocchi che, come nel mito della caverna, mescola figure ed eidola, immagini e suggestioni, realtà e oniriche visioni. Sfogliando e leggendo le composizioni qui raccolte, è infatti possibile accorgersi a poco a poco che per l’autore, l’idea stessa di poesia è inscindibile dal concetto di vita. Non solo infatti le poesie – e le filosofie, sineddoche della parola e del pensiero – in un qualche modo derivano dalla vita, rappresentandone in versi e inchiostro la sua unicità e meraviglia, ma, in un certo qual senso, le poesie hanno una loro vita, anche prima di essere ingabbiate nella prigione di carta.

 

Alessandro Marocchi è nato il 4 luglio 1975 a Milano.

 

 

Genere: Poesia
Listino: € 10,90
Editore: Albatros
Collana: Nuove Voci Le Piume
Pagine: 270
Lingua: Italiano
EAN: 9788856776454
Formati